Ecco come smettere di fumare con il metodo personalizzabile

Come smettere di fumare con il metodo Smetto da SoloCiao e benvenuto su Smettodasolo.com, il primo blog che ti aiuta a smettere di fumare da solo, senza centri riabilitativi, senza pseudo-tecniche emozionali, senza sviluppare altre cattive abitudini. Con un metodo che puoi personalizzare e adattare alle tue esigenze e stile di vita.

Non sono mai riuscito a capire perché la maggioranza dei fumatori volesse sempre e costantemente cercare un aiuto esterno per smettere di fumare. Come se si volesse scaricare sugli altri un qualcosa che sanno tutti essere sbagliato, come se si volesse chiedere aiuto perché si pensa di non farcela da soli. Ci sono passato anche io, ma l’idea che mi rendeva felice era di riuscire a smettere una volta per tutte senza l’aiuto di niente e nessuno.

E’ strano perché in realtà io ho smesso da solo, ma senza seguire metodi o mentori che mi dessero una mano a smettere. Ho buttato l’ultima sigaretta e non ho più fumato. Non capivo infatti come era possibile, quindi mi sono documentato meglio leggendo libri, articoli online e così via. Ho ripercorso ogni passo che ho fatto le settimane prima di smettere, durante e dopo e… finalmente ho capito!

In realtà un metodo lo avevo seguito, che non mi aveva detto nessuno e che non avevo costruito consapevolmente. Ero felice però, perché ho smesso di fumare da solo ed era quello che volevo.

Ho deciso quindi di mettere a disposizione dei fumatori che vogliono smettere di fumare questo blog, dove ho raggruppato la mia esperienza in più di 40 anni di sigarette e oltre 3 senza averne più toccata una.

Se anche a te interessa sapere come smettere di fumare senza l’aiuto di nessuno, ti consiglio di proseguire!

Continua a leggere…

Mini guida: ecco come smettere di fumare da soli

Ecco come smettere di fumare da solo

  • Forza di volontà;
  • “Credici”;
  • Tecniche emozionali;
  • Sigarette elettroniche, cerotti, gomme da masticare…;
  • Il grafico del corpo umano che spiega in quanto tempo il tuo corpo si ripulisce;
  • Continui tu?

Quanti luoghi comuni e metodi che “insegnano” come smettere di fumare esistono al mondo? Ne ho elencati un paio, ma la lista potrebbe essere veramente lunghissima.

Basta fare una ricerca su Google per trovare centinaia di articoli con consigli da rabbrividire per quanto sono inutili alla causa.

“Sii forte”, “Vivila in termini positivi”, “Credici!”, “Starai meglio nel giro di una settimana”. Se fumi da parecchio, e non parlo di 5 anni ma di più, sai bene che sono tutte balle!

Chi cerca come smettere di fumare scopre solamente una cosa… che tra i vari consulenti e guru del settore regna la confusione più totale. Un caos che porta unicamente alla delusione di chi cerca di smettere, il quale non farà altro che continuare e fregarsene beatamente della sua salute, di chi gli sta attorno e della fine che farà.

Sicuramente ti è capitato anche a te, visto che stai cercando di smettere di fumare. Ma perché ne parlo in questi termini? Ti lancio una sfida…

Ok, sai che devi mettercela tutta, la forza di volontà, sai in quanto il tuo corpo smaltisce la nicotina, i polmoni si ripuliscono, e così via. Fai come ti dicono tutti: butta il pacchetto, l’accendino, il posacenere e CREDICI!

Fra quanto torni qui? 2 giorni? 1 settimana? Forse 1 mese? 1 anno? Non funziona così purtroppo…
Continua a leggere…

L’astinenza da nicotina NON esiste

Astinenza da nicotina? No grazie!Quello che frega il fumatore, che è fortemente intenzionato a smettere di fumare da solo, è il credere di continuo ai luoghi comuni che da decenni popolano le menti di chi fuma, i quali vengono tramandati con una sorta di catena immaginaria e che in pochi riescono a spezzare.

La fregatura sta tutta lì: credere come pecore a qualsiasi cosa venga detta sullo smettere di fumare.

  • Crea dipendenza e si soffre di astinenza;
  • Fumare rilassa;
  • Per smettere ci vuole tanta forza di volontà…

E’ la stessa situazione in cui ti piace una/o ragazza/o, ma invece di agire con la tua testa, inizi a chiedere pareri ad amici che alla fine risulteranno fuorvianti. Nel momento in cui decidi di farti avanti, ne sbagli una dietro l’altra giocandoti una bella serata con questa persona.

Per quale motivo? Perché hai preferito credere agli altri, piuttosto che agire con la tua testa assumendoti le responsabilità del caso.

Il fatto però che tu sei qui, ad informarti su un problema che molto probabilmente hai, mette sicuramente un punto a tuo favore. Ma non commettere l’errore inverso, cioè credere a tutto ciò che ti dico incondizionatamente. Leggi, rifletti e arrivaci con la tua testa, vedrai che i concetti che spiego ti risultano del tutto logici e coerenti.

I due modi per non smettere mai di fumare sono i seguenti:

  • essere una persona troppo spocchiosa, cioè credere di sapere tutto;
  • essere una persona credulona, che crede a tutti senza porsi nemmeno una domanda.

Se sei una delle persone elencate qui sopra, non potrai mai capire perché l’astinenza da nicotina non esiste. Quindi, ti prego di lasciare questo articolo.
Continua a leggere…

Guida pratica per smettere di fumare alleviando i sintomi

Ecco come alleviare i sintomi dello smettere di fumareTi capisco, come capisco migliaia di fumatori che sentono il bisogno di smettere di fumare ma hanno una enorme paura di soffrire. I temutissimi sintomi dello smettere di fumare sono una bestia nera per chi pensa di smettere.

Molte domande imperversano nella mente del fumatore che vuole farla finita col fumo, soprattutto la paura di soffrire stoppa anche il più deciso e coerente.

“Vorrei smettere, ma ho paura dei sintomi. L’ansia, divento più scontroso se non fumo per qualche giorno? Non so, ho paura di non saperli gestire”. “Non è che la voglia di nicotina torna a farmi fumare?”. “… e se riesco a smettere, ma riprendo dopo un mese o due?”.

Mi sono posto tantissime domande di questo genere durante la mia “carriera” di fumatore, a tal punto che la sicurezza di non poter smettere si era impossessata di me. Sapevo che non potevo smettere e quindi non ci provavo nemmeno. Ma chi l’aveva detto?

La maggioranza dei casi di chi prova a smettere di fumare, e l’ho capito col tempo, è più che altro un problema di vocine nella testa che entrano per sentito dire, dall’amico dell’amico o dall’articolo letto da qualche parte.

Il consiglio numero uno è provare e riprovare, sbatterci la testa, prestando attenzione a ciò che ti fa fallire per non ripetere più quell’errore la volta dopo.

Avrai sicuramente letto altri articoli sui sintomi una volta smesso di fumare, ti sarai reso conto che la stragrande maggioranza si limitano ai tecnicismi. Spiegano cosa avviene dopo i primi giorni nel tuo corpo, dopo una settimana, dopo due e così via.

Siccome lo sanno anche i muri che sintomi possono verificarsi una volta spenta l’ultima sigaretta, ho intenzione di raccontarti cosa è successo a me dopo aver deciso di smettere. Ma non cosa mi è successo durante le volte che ho fallito, bensì dopo l’ultima volta in cui davvero non ho più aspirato fumo per sempre. Forse ti sorprenderò!
Continua a leggere…

Come smettere di fumare conoscendo i benefici più utili

Quali benefici deve conoscere un fumatore che vuole smettere di fumare?Moltissimi fumatori ricercano su Google i benefici dello smettere di fumare. Numerosi quindi sono gli articoli, su blog o siti vari, in cui è possibile informarsi sullo smettere di fumare benefici.

E’ strano però perché tutti questi articoli non hanno una propria personalizzazione. Mi spiego meglio… sono tutti uguali! Sembrano dei piccoli trattati scientifici che aspettano di essere pubblicati su qualche rivista per essere fatti passare come scoperte scientifiche dell’anno.

Io, quando ancora ero fumatore, non li ho mai trovati utili nemmeno di striscio. Non capivo come sapere cose ovvie mi potesse aiutare a smettere di fumare una volta per tutte.

Ecco perché ho voluto assolutamente scrivere questo articolo per darti una visione esclusiva dei benefici che hai una volta smesso di fumare. Quindi, ti avverto subito, di seguito non trovi i soliti elenchi noiosi in cui viene spiegato come il tuo corpo si ripulisce da tutte le sostanze cancerogene inalate, in quante ore e via dicendo.

Questo blog d’altronde, l’ho voluto costruire in base alle mie esperienze di 40 anni di fumo e di 4 senza aver più toccato una sigaretta (se sei capitato sopra questo articolo per la prima volta, ti invito una volta letto, ad andare a leggere il resto degli articoli ed iscriverti alla mia newsletter, per capire perché questo sito rivoluzionerà completamente la tua visione sullo smettere di fumare).

Pronto? E’ il momento di svelarti i veri benefici dello smettere di fumare.

Continua a leggere…

Page 1 of 2